Vetro

Vetro, a differenza di porcellana, è apparso in Cina molto tardi - nel tardo 17 ° secolo. popolo cinese sin dai tempi antichi possedeva il segreto del vetro smalto, e il periodo Yuan (1279-1368 anni.) ha iniziato a creare cloisonné smalto su pasta di vetro, ma come un tipo distinto di arte in vetro ha cominciato a svilupparsi solo quando i Manchu. Questa moda in Cina sono entrati nel missionari gesuiti cattolici, "infettare" la passione imperatori per la raccolta del vetro in Europa, in primo luogo, il veneziano. Durante il regno di Kangxi nel 1696 nella capitale aperto studio di vetro. Il fondatore e le tecnologie di produzione prima trasferito abilità segreti ai cinesi, è diventato Kilian Stumpf (morto nel 1720). Egli ha mostrato come simulare la forma, il materiale del colore. Inizialmente, maestri cinesi di imitare gli europei, il loro vetro trasparente, che è stato sottoposto a taglio severo, hanno contribuito a promuovere il gioco dei colori, per lo più blu e bianco.

Nel regno di Yongzheng (1723 - 1736) inizia a produrre rubino montata attraverso l'introduzione di oro durante la cottura, che ha gradazioni, che andavano dal rosa al delicato rubino profondo porpora e scuri. Conosciuta sin dai tempi antichi a Venezia, fu riproposto nel 1679 dal maestro Kyunkelem tedesco. Ciò ha coinciso con la comparsa di smalto rosa e viola nella decorazione della porcellana nella combinazione di colori "famiglia rosa. Insieme con vetro trasparente appare opaco bianco, decorato con smalti colorati. Nel periodo selezionato si manifesta spesso nei prodotti della tecnologia imperfezione non raffinato - visibile piccole ammaccature, bolle, che è apparso durante la fusione del vetro, ecc Ma è di questi difetti di fabbricazione sono state in seguito sulla base di un calcolo preciso. Ad esempio, nella seconda metà del vetro 18 ° secolo sembra che durante l'ebollizione satura con le bollicine numerose, soprannominato "fiocchi di neve". Ciò avvenne durante il regno dell'imperatore Qianlong, che ha raccolto una collezione unica di vetro di Murano nella sua residenza suburbana Yuanminyuan. E 'stato qui 20 anni del 18 secolo, ha spostato la produzione, che già lavorava prima di una vetreria domestica. A Pechino, in questo momento i workshop spostato nella zona di porta Syanmen (dopo il terremoto del 1730), che divenne noto come "europei".

Il golden Art Glass Conti per il quinto anno del regno dell'imperatore Qianlong, e più precisamente al 1740 quando i gesuiti cominciarono a esplorare il zaffiro, che si tinge di cobalto. Allo stesso tempo, iniziare ad applicare il filo su vetro rubino. È stata valutata poi vetro con stelle d'argento (satszya), in particolare con la base di colore blu - l'analisi ha evidenziato che il colore della sua introduzione è stata fatta di ossido di boro e arsenico. Campioni di questo periodo, come in precedenza, conservato solo in alcuni musei in copie singole.

Dopo un rallentamento nello sviluppo del vetro negli anni '50 e '60 del secolo 18 ° alla fine del secolo è un nuovo decollo della produzione, quando non solo di migliorare e fissi realizzazioni del passato, ma anche di sviluppare nuovi ed entusiasmanti tecnologico e artistico tecniche. Quindi, ci sono vasi trasparenti intervallate da macchie blu di forma irregolare, così come i prodotti, scuri o colorati in vetro opaco, bianco decorato con bassorilievi.

Nel tardo 18 ° secolo la navarivaniya tecnica sulla base di strati multicolori con filo successive, con conseguente un'immagine in rilievo di un colore sullo sfondo di un altro. Migliorare la tecnologia europea, i maestri cinesi iniziarono a creare opere in stile tradizionale, utilizzando immagini e temi tradizionali, pieno di profondo significato simbolico. Per la seconda metà del secolo 18 è caratterizzato da temi di assunzione e di ornamenti delle navi antiche - modelli di drago stilizzato leyven, fantastico taotai maschere. Tra le innovazioni tecnologiche - l'emergere di pittura su vetro trasparente sulle pareti interne dei vasi sanguigni.

Tradizioni cinesi più evidenti si riflette in un colore (bianco e nero) di vetro con decoro minimo. Tra questi prodotti con una base opaca - a volte può essere visto se l'inclusione degli strati corrente di tonalità più scura o più chiara. Altrettanto diffusi sono i vasi di vetro trasparente, verde smeraldo, blu, rosso rubino. Una delicatezza speciale è il vetro manganese diverso, che ha sfumature di colore lilla pallido (melanzana). La collezione Avalov hanno un numero di navi di questo tipo.

In maestri del colore un bicchiere spesso ricorrono all'utilizzo di forme fluide preso in prestito dal mondo naturale. Tale, ad esempio, un vaso per l'acqua in forma di mentire dactylon frutta limone ("dita del Buddha") del nobile ombra del topazio dorato. Gli importi morbido, rotondo trasferiti in rilievo con i processi di pergamene, valorizzando il gioco di luci e ombre. Insieme alle forme naturali vengono creati e geometricamente. All'inizio del 19 ° secolo includono un vaso in forma di gu Bronzo Coppa. Nel mezzo della parte cubico, leggermente rialzata, mostra due draghi rilievo arcaico con fioritura code, strisciare lungo la superficie del capriccioso volute floreali. Grande imbuto rappresenta la corona di fiori aperto - appena percettibile rilievo simulato petali allungati che danno la bocca della forma ondulata.

Per il 19 ° secolo sono ampiamente utilizzati tradizione fin dal regno di Qianlong, quando la creazione di forme, mutuata dal bronzo antico e le navi di giada. Durante il vetro Qing pieno di canzoni arcaiche nuovi contenuti trama, per esempio, l'introduzione di una forma di leoni, motivi floreali e anche per prodotto dà più grazia. Nel 19 secolo riservati tecniche di artisti occidentali, che ha usato un bicchiere di puro, toni sonori, che in forma associata finito con pietre preziose - zaffiri, rubini o smeraldi. Se la linea netta chiara riflettono l'influenza di stile europeo, l'elaborazione di vetro sono solide fette verticali torna ai disegni tradizionali della ceramica e della porcellana. Costine lobato torso è stato associato con una testa d'aglio, o di zucca. Inoltre, crea l'effetto di rifrazione del colore, ma gradualmente, con le gradazioni di colore a volte impercettibile.

Strati navarivaniya Tecnica sulla base di un diverso colore che ricorda la creazione di bassorilievi policromi in pietra, come i maestri cinese ha scelto il materiale di pittura policroma complessa. Quando si lavora lapidario Identificare e macchie di colore naturale. Lavorare con il vetro, il maestro ha acquisito una maggiore libertà nella creazione artificiale di diversi strati. Si potrebbe utilizzare la simmetria, il contrasto, sottolineano il modo di «materiale» per superare fragile, mostrando un netto sollievo geometrizirovanny con bordi taglienti. A volte si sarebbe cercare di mascherare "la resistenza degli strati solidi, di trasmettere un senso del decoro aspetto naturale e rilassato, creando delle linee, per esempio, nel trasferimento di steli di fiori, draghi, corpi si contorcono. Il vetro stratificato offre la possibilità di lavorare sul contrasto di colori e texture, in contrasto strati trasparenti e opachi. Ad esempio, così si può dire sulla base di un vaso scuro traslucido, dove su uno sfondo nero fatto il rilievo di vetro opaco bianco con l'immagine delle onde su un laghetto aironi in uno stagno di loto ed erbe palustri. La composizione è basata su registri, che evidenzia la ripartizione di questo vaso di piccole dimensioni. Ruotando il vaso sotto la luce diretta sfondo trasparente sta giocando lampeggia rubino.

Con lo scioglimento degli effetti vetro decorativo sono una varietà di metodi: l'introduzione di bolle d'aria, pezzi di foglia oro o argento, così come macchie di colore diverso, sono assegnate a livello locale, o costituzione di striature che scorre.

La collezione si trova un vaso con corpo ovoidale, passando in un lungo collo cilindrico stretto. Tonalità di vetro - viola-rubino, rinforzato solido intagliato sulla superficie. Qui è opportuno ricordare che durante l'imperatore Qianlong, al quale si risale recipiente, sono stati distribuiti simulazione di altri materiali. In questo caso, crea una sensazione di filo molto sottile su una lacca rossa, incisione avanzata. Buona re dato disegno onde con creste e schiuma spray. Il corpo avvolge drago sollievo, che gioca al lume di un profondo blu-viola, blu cobalto, di attivare un elegante colore di sfondo. Rugosità e la curvatura Outline appaiono qui è molto viva e organica, dà fascino.

Dalla fine del 18 secolo gli artisti usato composizione formata arrotondato foglia di loto con i bordi arricciati che l'intero modello di nave o semplicemente coprire il tronco dal basso. Ha funzionato gli steli, le vene delle foglie, leggermente deviato bordo, trasformato in un disegno ondulato. Le pareti appaiono e motivi aggiuntivi - rane, pesci, fiori di loto e steli di falasco, uccelli e libellule.

Is nave unica, che ricorda un fiore elegante bianco e rosa. La sua parte inferiore è modellato come un lenzuolo che copre il tronco nella 'forma di zucca, sormontato da un coperchio che riproduce la scatola con semi di loto, che si trova sulla parte superiore della rana verde smeraldo. La nave tutto è completamente elaborato schema di soccorso, composta da numerosi petali di loto. L'effetto decorativo, in questo caso ha creato ogni navarivaniem altri strati soffice e rosa opaco in vetro bianco. Ogni petalo è scolpito in rilievo con bordi arrotondati lisci, utaplivayuschiysya gradualmente al colore) 'di base. Pink, abbastanza intenso tra i petali, nei luoghi ai margini del flusso di strato bianco si trasforma in una luce, un po 'alone rosato.

Dovrebbe selezionare un gruppo di vetro opaco giallo, la cui arte è stato masterizzato nel periodo Qianlong. Questo colore è "tabù", o meglio imperiale, dal momento che solo il re poteva indossare abiti e utensili da utilizzare giallo. Questa usanza risale alla tradizione di antichi simboli, dove i cinque colori di base - nero, verde (blu), rosso, giallo e bianco erano sacre e simboleggiano alcuni elementi e le parti del mondo. La linea gialla con la Terra e il Centro, e l'imperatore, collegamento in corso tra la Terra e Cielo, è stato visto in conformità delle antiche credenze e rituali come il centro dell'universo. vetro giallo, così come le navi simili porcellana irrigazione destinati alla corte imperiale.

Attribuzione di opere del vetro giallo è associato principalmente con la natura della decorazione. Ad esempio, un vaso di corpo ovoidale, passando in un alto collo cilindrico, un bordo inclinato è terminata, ha una forma chiara di destra, che è associato a un vaso tradizionale cinese, e ricorda vagamente di un'anfora antica. In conformità con la forma della superficie della nave elaborato regolare pattern finemente sollievo ai chicchi allungati verticalmente, chiudendo con l'altro, che corrisponde alla tradizione del classicismo europeo. Dal vetro giallo formata gu navi, decorata con decorazioni varie: con sollievo a capanna ali di cicale, paesaggi.

Vetro B è molto più tardi l'arte della porcellana, giunto alla pittoresca, prendendo in prestito di immagini, temi e soggetti dei rotoli. È abbastanza comune cobalto brillante, frizzante letteralmente rilievo su sfondo bianco o sulla base di latte blister. In questa tecnica ricreato le immagini dei fiori "quattro stagioni" (prugna, peonia, fiore di loto, il crisantemo), così come i fiori, come camelie, gigli, convolvolo. Master Image bizzarre rocce input - tayhushi, da sotto che germinano foglie sottili di narcisi, di bambù o di orchidee selvatiche. Autori perfettamente possibile studiare filigrana scultura e incisione, di tradurre le punte curve dei petali, foglie, piccoli stami, ali di farfalle svolazzanti con i baffi.

Nel 19 secolo composizioni complesse, che spesso riflettono personaggi mitologici, animali fantastici, ragazzi che giocano, i paesaggi con le strutture architettoniche. Così, vasi arredamento in forma di balaustro allungata è una foto del mare con le onde e la schiuma, trasformata in un design sofisticato, che scorre su un foglio di sacro taoista, e nel cielo tra le nuvole lentoobraznyh gru galleggiante con la zucca. La trama è intrisa dei simboli blagopozhelatelnoy. L'immagine della divinità taoista, che erano alla ricerca di componenti per l'elisir di immortalità, così come gru e zucca associati con lunga vita e la salute. Spesso usato nelle composizioni di insiemi di buddista, taoista, e antichi "tesori", e sostituito da personaggi famosi i loro attributi. Auguri sono stati riempiti con le immagini del huanyao genere (fiori, uccelli). Come in Cina, erano le storie preferite, sul tema "Lotus Pond", "peonie e crisantemi al rock". I prodotti dai fiori in rilievo ha una speciale grazia e fascino. Oltre alle sagome in bianco e nero del 19 ° secolo la metà coperti multicolori, con strati policromi saldato su certi siti. Vaso (p. 181, in alto a destra) ha una base di "fiocchi di neve", che ha evidenziato colorati fiori di loto, aironi e rane. Se si salva tutti gli effetti decorativi particolari condizioni, tuttavia, crea un particolare senso della vera natura, quando, per esempio, foglia verde si trasforma in punta di rosa, fiori di loto sono realizzati con rosa, giallo e rosso vino in vetro.

Lo stesso metodo si riflette nella creazione di bocce 19 ° secolo - dalla fluttuazione ornamento inciso come galleggianti di pesce vualehvostki la cui folta coda trasformata in una bizzarra petali di fiori. Sono fatti di giallo pallido, giallo, verde e cobalto di colore, ma soprattutto buono sono profonde bruno-manganese.

In questo momento, la preferenza è spesso dato un treppiede massiccio con un cast muri pesanti. Sono decorate con motivi presi in prestito da imbarcazioni antiche. L'arredamento usato pattern leyven (meandro), draghi arcaico stilizzato con gli organi di rifrazione ad angolo retto, convertito in uno schema geometrico. Sono inclusi un fantastico taotai mostro maschere.

Nel periodo del Kuomintang (20 - 30 del 20 ° secolo) - una nuova fase qualitativa di fuori artistica come porcellana e vetro. In essa non 20 ° secolo solo metodi provati e collaudati sono fissi, ma si arricchisce di nuovi elementi. Qui dobbiamo sottolineare ancora una volta il fenomeno come uno scambio complesso di principi stilistici tra Occidente e Oriente. Nelle opere di vetrai cinese sentiva forte saturazione di elementi di arredamento in stile Art Nouveau europeo con le sue decisioni inaspettate compositiva, alcuni pittoresco e raffinato allo stesso tempo in rilievo le forme e pattern.

Nel tecnologicamente sviluppati tutti i trucchi di base per comprendere nuove pittura colori a smalto su vetro. Il vaso ha una base di colore giallo brillante, nel XX secolo, ha perso il suo significato sacro e considerato come un legame con la tradizione della Cina imperiale. In questo contesto, raffigura bianco e rosa rami di ciliegio e le gazze volo. Al stessi sentimenti, insieme con l'UE, la forte influenza dell'arte giapponese dal periodo Meiji (1868 - 1912 anni.), Che si manifesta nel trattamento decorativo dei fiori. In questo periodo, è monocromatico con vaso globulare, appiattito corpo, con un collo stretto, con una campana. Opaco, ombra giada verde erba, vetro elaborati intagli e incisioni. Il corpo immagine copertina coppia di oche tra le canne, foglie e fiori di loto. Disposizione di transizione dal corpo della pisside in gola, dove si trovano le nuvole e con grazia collare spalla cascante foglie di erba di palude. Decor risultante dalla fusione di elementi, seguono le curve del cerchio, le piume degli uccelli consiste di vari motivi geometrici.

In seguito a esperimenti tecnologici vetro acquisisce nuovi cambiamenti qualitativi, tra cui una straordinaria luminosità e "luminifero". Il vaso di cristallo, una incisione elaborato in forma di onde, ha capovolto i letti color rosso fuoco, scolpito in forma di piccoli rosoni floreali e farfalle di diversa forma. schemi rilievo colori insolitamente interessante come emetterà una luce magica.

A cavallo del 19-20 secoli, vi sono nuovi elementi, in composizioni sull'immagine della natura, come testimonia il vaso con l'immagine di pallido uva rosa, libellule e farfalle, così come squisito fucsia pensile con ben sviluppati virtuosismo foglie grazioso e petali fiori.

Tabacchiere cinesi in Europa e in Russia dal 19 ° secolo sono diventati un bel collectibles popolare - grazie alle dimensioni ridotte e stupefacente diversità delle loro forme, materiali e metodi di decorazione. E in Cina si sono riuniti letteralmente da allora, anche se è relativamente "giovane forma d'arte, con circa 300 anni.

Originalmente polvere aromatizzato è stato consegnato da ovest, in particolare, il portoghese di Macao.

\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n

Data:

Visite:

Su


11.06.09 |488