Oggetto della pittura e della sua interpretazione

Arte, come la religione, ha come soggetto la realtà interiore. L'artista rivela l'interno piuttosto che lato esterno della vita. In questo senso, è come un mistico, ma una ricerca mistica "" vita in abbondanza, e l'artista diventa un creatore. Questa creazione è il frutto del "matrimonio di spirito e materia", come si direbbe gli scolastici medievali. Ogni creatura è determinata dalle caratteristiche della visione dell'artista come creatore, il contenuto di esperienza, che converte l'artista creativo, e le qualità di spiritualità, che vuole mostrare nel suo lavoro. È personalità divina in assoluto, o forza cieca? Quali sono le facoltà umane di fantasia che ha valori soprattutto - la fede, l'intuizione, la mente o sentimenti? E 'possibile analizzare il mondo naturale, o deve restare misterioso? Anche se non possiamo conoscere l'essenza della natura, di uomo o Dio, o come dicono i cinesi, Heaven, Earth and dell'uomo, noi non capire fino alla fine dell'arte di ogni tradizione culturale.

Che cosa fa Pittura cinese Cinese? Noi quasi non ho cercato di esprimerlo a parole, perché l'arte stessa è diretta e sincera testimonianza dello spirito del popolo. Questo spirito è così evidente che noi raramente ci chiediamo, perché è questo un vaso greco, e che la scultura - l'indiano o perché vi è una figura umana di essere italiano, ma che il paesaggio - in lingua inglese. Anche se le caratteristiche dello spirito di per sé evidente, le loro radici sono nascoste alla vista, perché sono sepolti negli orientamenti originale di culture diverse. Si tratta di qualcosa di irraggiungibile, in cui incarna i sogni e le aspirazioni del popolo, qualcosa di incommensurabile, determinare la risposta a tre dimensioni fondamentali della natura, l'uomo, dio. Ogni cultura, a quanto pare, le loro caratteristiche. Ragionevolezza e la bellezza fisica sono stati i punti di forza dell'arte greca. Gli indiani sono anche meno impegnati alla religione, che la loro arte si intreccia con il simbolo religioso di una sensibilità naturalistica forme lussureggiante tropicale. In arte dell'Europa occidentale domina ovunque l'accento sulla personalità umana e il potere dell'uomo sulla materia. Ma quello che ha dominato in Cina? La risposta ci viene dato un insolito e inaspettato.

I cinesi stanno guardando la vita attraverso il prisma non di religione, filosofia o la scienza, ma soprattutto l'arte. Sembra che tutti gli altri tipi di attività sono state dipinte di un atteggiamento artistico. L'arte cinese preferito religiosa di vivere in questo mondo, la razionalizzazione del pensiero poetico, che dà spazio all'immaginazione. Ma invece hanno seguito le fantasie della scienza di astrologia, alchimia, geomanzia e fortuna. Se queste osservazioni sembrano essere persone troppo libera riferirsi alla pittura in quanto tale. pittura cinese non è mai stata serva della religione, se non durante la maggiore influenza del buddismo - la fede, per estero cinese. Ha evitato le trappole della mente, se la bellezza greca di proporzioni matematiche, o le attuali regole di pura astrazione. Ha evitato la glorificazione del personale "io" come è inciso sul espressionismo, surrealismo e romanticismo. Infine, non lo mette l'accento sulla simulare l'esperienza giocando nella fantasia. Purtroppo, è molto facile dire quale pittura cinese non è, ed è estremamente difficile spiegare quello che è.

L'idea principale di questo lavoro sta nel fatto che la pittura cinese caratterizzata dalla perfezione della purezza artistica. Altri settori tradizionali della conoscenza in Cina non sostituisce per la creazione artistica, e le due grandi correnti di pensiero è particolarmente favorevole per la prosperità d'arte. Proprio come il cristianesimo e la tradizione ellenistica formata la nostra, l'arte europea, in Cina, due dottrine distinte - confucianesimo e il taoismo - hanno creato un clima culturale in cui la pittura in via di sviluppo cinese.

Naturalmente entrambi questi insegnamenti sono stati modificati secondo le esigenze di diverse epoche storiche.

Spirito del taoismo nel tempo paesaggio Sung era solo una lontana eco della fantasia taoista Han bassorilievi, e gli insegnamenti di Confucio ha acquisito una dimensione completamente nuova in Neo-confucianesimo. Tuttavia, ciascuno caratterizzato da ben nota dottrina di continuità e di connessione di loro a formare un contenuto attivo, la forma e anche le sfumature della pittura cinese. Ciò che era comune in questi esercizi? Cui si prefiggono di auto-valutazione di artisti cinesi verso l'ideale di "matrimonio di spirito e materia"? Sono entrambi alla ricerca di "realtà interna" nella compenetrazione degli opposti. Nei casi in cui la tradizione occidentale stabilito antagonista dualità - spirito e materia, divina e umana, la perfetta e naturale, classico e romantico, tradizionale e progressista, e così via, i cinesi hanno cercato di posredovaniyu. Questo ha spinto l'Occidente a accusare la propensione al compromesso cinese nel perseguimento dei confuciani "di mezzo".

Non è il luogo per discutere i pro ei contro del punto di vista cinese. Va notato solo che la Cina ha seguito l'idea di unità dinamica degli opposti che si completano a vicenda e così l'altro come necessario. L'artista non dovrebbe essere qualsiasi classicista o un romantico, deve essere entrambe le cose. I suoi quadri non devono essere o naturalistico o idealistico, devono combinare queste qualità. Il suo stile non dovrebbe essere né tradizionale né originale, deve unire in se stessi e il generale e individuale. Indipendentemente dalla forza e di debolezza della strategia cinese che era il modo per cercare la realtà interiore artisti cinesi '"nella loro pittura. La vera essenza dell'arte cinese si trova da qualche parte tra gli estremi fissati dal pensiero occidentale, e cercheremo per questo, considerando le diverse coppie di valori polari, che i cinesi hanno cercato di portare l'unità. In questo caso, riceviamo due prestazioni ci si può rifiutare l'uso della terminologia occidentale come "impressionistico" o "romantico", perché sarebbe assolutamente alterare la nostra percezione della visione del mondo cinese, inoltre, saremo in grado di individuare le sfumature e sottintesi , che non può essere raggiunto senza una reale comprensione della pittura cinese.

J. Rowley.

Data: 20.06.09 | Visite: 281

Su