Sviluppo della porcellana cinese durante la dinastia Ming

Porcellana Fabbricazione (ceramica) in Tszindechzhene fonti cinesi da allora è nota VII. Istituzione del primo imperatore della pianta appartiene al 1004 vasti giacimenti di materie prime eccellenti nelle vicinanze Tszindechzhenya aiutato regolare l'esistenza e lo sviluppo della migliore produzione in Cina per secoli.

Per il secondo anno del suo regno, l'Imperatore Hung Wu sta costruendo un nuovo impianto, il numero dei forni fino a venti. Da allora il ruolo guida della transizione definitiva al Tszindechzhenyu. Competere con lui non può sopportare i numerosi, piccoli centri di produzione ceramica, come tutti i grandi ordini imperiali entrare Tszindechzhen e, successivamente, si è in movimento tutta la massa forniti al mercato esterno.

Tutti i successivi imperatori della dinastia Ming ha continuato a prestare grande attenzione alla produzione di porcellana in Tszindechzhene, e l'inizio del XV secolo. dei forni imperiale ha già raggiunto cinquantotto.

Essendo interesse pratico per lo sviluppo della produzione di porcellana in questo paragrafo, l'imperatore Ming pone esigenze molto elevate per la qualità artistica dei prodotti. Solo per l'organizzazione del territorio presso gli stabilimenti Imperial potrebbe creare opere d'arte, a volte impegnativi, oltre alla grande abilità di ceramisti, almeno un anno per attuare. La complessità della produzione gli ordini imperiali, con i loro volumi di grandi dimensioni, non sempre sotto la spinta delle fabbriche di proprietà statale. Per evitare ritardi, fornire il numero necessario delle cose, ordini riempito i migliori prodotti delle imprese private che operano sul mercato interno è ampio, e dal XVI secolo. Dopo l'apertura di rotte marittime dall'Europa alla Cina - e l'esterno. Tutto questo ha contribuito alla crescita della produzione di porcellana. I monumenti, che ci hanno raggiunto in un numero molto maggiore rispetto ai periodi precedenti, indicano un ulteriore sviluppo di questo ramo della produzione, quale si manifesta nella capacità di utilizzare e mantenere le vecchie tradizioni, e di acquisire nuovi traguardi, in particolare nel campo della pittura on cocci di porcellana bianca.

Tempo Sung B prodotti di porcellana in bianco e nero vengono utilizzati e raffinate tecniche decorative. L'uso di incisione o rilievo luce sulla pura, china fine può fare la grazia inimitabili.

Colore smalto utilizzato su monocromatica, diversa luminosità, l'intensità dei toni. Molto spesso il giallo e il turchese smalto, per lo più dal Comitato centrale di fessure di diverse dimensioni, e rivitalizzando la forma stessa vaso e animale figura calmo o pesce.

Fenomeno frequente osservata in epoca precedente - Prendendo in prestito da monocromatore forme in bronzo con manici a forma di teste di leoni ', tenendo in bocca un anello.

C bronzo è tollerato e ornamento - meandro e altri disegni geometrici, dei contorni angolari, di cui sono adattati alla tecnologia del metallo. La combinazione di questo tipo di decorazione sullo stesso argomento con le principali linee di puro modelli in ceramica - a volte incise, a volte sollievo - crea una nuova impressione, complicando l'impressione di forme semplici di prodotti.

Da monocromatore passo verso le pitture murali policrome. E per il periodo che inizia Ming è stato l'uso di smalti di diversi colori.

Smalti Stesso iniziare ad applicare ed eseguire correttamente sulla pittura porcellanato non smaltato, bruciato cocci. Per distinguere i piani ornamento colorato introdotto rilievo o contorno di profondità.

Decorazione di questo gruppo è di solito fatta immagine grande e dispone di una decorazione di grandi dimensioni. C'è poco tavolozza - turchese, giallo, verde, viola e marrone smalto, applicato a volte contemporaneamente su due o tre su un argomento, molto succosa, con un tono vellutato. Successivamente, all'inizio di una nuova dinastia, lo smalto o di smalto svilupparsi in nuovi gruppi, è un termine ombrello - "smalto su biscotto.

Self ha vinto un posto già nel periodo Yuan blu sotto la pittura su porcellana è ora ampiamente utilizzato e notevolmente migliorato, migliorando la qualità del coccio.

Come le fonti cinesi, inizialmente usato il cobalto importato, apparentemente importato dai mercanti arabi. Ma più tardi si cominciò a produrre molti punti e dintorni Tszindechzhenya, e il suo locale, a spostarsi più costosi, importati.

Porcellana con dipinto di blu specialmente studiato agli inizi del secolo XV. Raggiunge una grande varietà, non solo nella natura di ornamento, ma forse ancora di più nella modalità di applicazione della pittura e cambiare i colori.

Quando il lineare spessore della linea ornamento diminuisce lo spessore del filato, ma nonostante questo, l'intera decorazione di questo tipo è completamente assente foto di asciutto e non sentire le difficoltà di attuazione, derivanti dalla capacità di dipingere con l'assorbimento troppo rapido di incombusti, cocci poroso dare sciogliendo . Inimitabile perfezionato abilità dell'artista in possesso di un pennello. Essa si esprime in striscio sicuro di sé o per ricevere la piegatura desiderato o ispessimento.

La fiducia è nelle mani di un collegamento diretto con l'arte della calligrafia, la numerazione in Cina molte centinaia di secoli di sviluppo.

Un altro metodo, utilizzato in modo indipendente e in collaborazione con il disegno di contorno, - l'puramente pittoresco. Quando la sua applicazione è gratuita colata di vernice di vari colori, delimitato da una sottile linea, aerei decora prodotto o il disegno di contorno.

Allo stesso tempo, viene spesso utilizzato è la costruzione di piste, che ha utilizzato uno spot roccia blu, fiore o qualsiasi parte di un'immagine come sfondo, lasciando l'image di una riserva bianca.

Immagini di pesci che nuotano tra le alghe, insieme ad una varietà di soggetti, spesso in una varietà di costruzioni in composito nei dipinti di porcellana della dinastia e l'inizio del successivo, ma ogni volta che colpisce è il realismo eccezionale, la libertà e il coraggio di trasferire le immagini in un solo colore, nonostante l'adeguamento dei compositi regime in primo luogo alla forma di oggetto dipinto.

In alcuni casi, il murale in combinato disposto con cobalto underglaze usato vernice rossa, diversa tonalità tenui di mattoni, in parte servito e per l'auto-pittura. In questo schema a due colori del complotto era una foto di draghi tra i fiori o nuvole. Nel secolo XVI. In connessione con l'esaurimento delle fonti di materie prime, che serviva per la vernice, va in disuso, dando luogo a smalto, estratto da ossido di ferro, la luminosità e diverse applicazioni meno complesse.

Missioni in policromia con dinastia Ming ha portato nel XV secolo. una maggiore diversità nelle combinazioni colori, composta di due, tre o più colori sulla parte superiore dello smalto cotto. Loro stessi sono stati altamente luminosità, che dipende in primo luogo l'intensità dei toni puri di colori, in modo da non mescolare, e capacità lavorative rispetto che il suono amplificato di colori, può essere fusa con il subconscio conto della loro percezione dell'occhio.

Commit l'applicazione della pittura a smalto rosso e verde. Più diffusa è stata la combinazione di questi due colori con smalto giallo. E, infine, l'aumento nella palette di pochi colori è uno degli importanti indicatori di un cambiamento significativo nella pittura su porcellana.

Questi smalto, al forno sopra smalto, oltre al cobalto underglaze, nonostante la complessità della tecnica di produzione, che richiede un fuoco secondario, di offrire maggiori possibilità di eseguire complesse scene pittoriche.

Riassumendo le migliori realizzazioni del tempo Minsk, si deve osservare che la ceramica puramente pittorico ricerca artisti, che si manifesta in modi diversi (principalmente sul materiale), per lo sviluppo di due grandi gruppi di dipinti - blu cobalto e policromo - sono stati inviati contemporaneamente a compiti di autorizzazione decorativi. Questa è una differenza fondamentale tra i cinesi artista-ceramista dalla pittura da cavalletto dell'artista. I grandi risultati nello sviluppo della pittura su porcellana in questi due settori appaiono più libertà per attuare i molti temi e la loro diversità di interpretazione compositiva.

Ricchezza sorprendente di soggetti della pittura. Tra i motivi vegetali sono particolarmente frequenti peculiarmente fiori di loto stilizzati e peonie. È dotato di un trasferimento di grandi dimensioni vivida di immagini di pesci, cavalli al galoppo mare, draghi e fenici tra le nuvole, cicogne, cervi. Tra i molti altri argomenti posto di rilievo occupato da figure di uomini, bambini, o creature mitologiche, molto liberamente messo in forme rigorose composizione secondo un vaso.

Massima sua pittura policroma miglioramento raggiunge nel XVI secolo. E lo sviluppo globale della pittura su porcellana può essere spiegata con la complicazione dei brani in questo momento. In primo luogo si esprime nella manifestazione di un certo interesse per l'immagine paesaggio, ancora sotto forma di note - ciuffi d'erba o rock tradizionale, ha fatto una succosa vernice blu e, talvolta, verde. A volte una scena ricci è posta sullo sfondo del portico o della casa d'angolo.

Luogo occupato da una grande pittura di paesaggio cinese, non poteva trovare una risposta nella pittura su porcellana, e questo è particolarmente grave alla fine del secolo XVI.

Paesaggio che scorre è abbastanza arbitrario e convenzionale, spesso con pochi elementi di essa, gli artisti canzone stessa costretti a prendere l'immagine di solo qualche roccia e legno, come un paesaggio. Tuttavia, i casi sono noti per il trasferimento alla pittura porcellana delle migliori storie di Tang e periodi Sung.

Da quel momento non e un'altra direzione per la costruzione di piste: il tema principale, soprattutto se sono ripetute o multipli, separati o incorniciati da motivi geometrici, collocati in orizzontale o verticale cinture strisce. L'ornamento è molto varia in contrasto con le immagini più realistiche o naturalistiche di animali o di fiori in cornice formata da riserve geometriche. Questi ornamenti sono di solito prevale il colore rosso ferruginoso, con una molto più piccola aggiunta di smalti verde e giallo. Le immagini sono spesso prese in prestito dal vecchio tessuti cinesi.

A poco a poco in ritardo al secolo XVI. il declino della Cina dei Ming messo in indebolimento politico del degrado dell'economia e l'esaurimento delle forze produttive. In particolare, è influenzato in modo significativo lo sviluppo della produzione Tszindechzhenya. Alla fine del XVI secolo. dai funzionari che controllano la produzione e la fornitura alla corte di porcellana, l'imperatore ha ricevuto richieste - per ridurre il consumo di porcellana, di ridurre il numero di ordini particolarmente difficile tipi di prodotti. Ciò suggerisce l'innegabile declino della produzione a fabbriche di proprietà statale. Gli ordini dell'imperatore ridotto. Allo stesso tempo, le imprese private stanno passando a lavorare per il mercato esterno.

C porcellane cinesi sono familiari a molti del paese. Conosciamo il reinsediamento nel secolo XIII. In Iran, migliaia di artigiani cinesi, tra i quali probabilmente sono stati, e vasai. Immagini di draghi cinesi e altri motivi ornamentali già nel XIV secolo. compaiono sulle piastrelle lyustrovyh iraniano e grandi composizioni di mattonelle di architettura in Asia centrale.

Inoltre, un gran numero di porcellana, per lo più, celadon e cobalto, la fuga verso il Medio Oriente - è copiato in argilla, a volte con molto successo, nell'ambito di workshop in Egitto, Siria e Iran hanno anche il XIV secolo.

È un fatto noto reinsediamento di Shah Abbas (1585 - 1627) di un certo numero di ceramisti di Isfahan.

A porcellane cinesi della collezione di Shah Abbas possono trovare imitazioni iscrizioni arabe e forme, che può suggerire che i vasai cinesi erano già acquirente del gusto della dinastia Ming sensibili.

Dalla fine del XVI secolo. espandere il commercio marittimo. Spagnoli e portoghesi, i principali acquirenti di porcellana cinese, a partire dall'inizio del XVII secolo. ammettere la loro posizione di monopolio da parte Dutch East India Company, durante il secolo XVII. le esportazioni in Europa grandi quantità di porcellana (per lo più dipinti cobalto).

Ora, per mancanza di ordini imperiali, le imprese private stanno cominciando a dipendere dai mercati esteri. Prodotti laboratori privati, e in tempi precedenti differivano di più maleducazione e il materiale e le prestazioni, ora resa ancora più casualmente, questa si manifesta in una massa grezza, smalto grigio. Sulla base di soddisfare continuamente rugosità, grinta, e anche il fondo del cobalto esportazione di soggetti non sempre sono coperte di glassa.

Purtroppo è questa produzione sono sopravvissuti in gran numero, come europei parsimonioso ai più costosi porcellana cinese di generazione in generazione. Finora, nelle aste e gallerie in Europa centrale e settentrionale in grado di soddisfare il vaso Ming era reale. Per correttezza va ricordato che tra i tipici, capolavori prodotti in massa trovato, a guardare che possiamo avere un quadro completo del massimo livello di cultura artistica nel cuore della Cina medievale.

Data: 05.05.10 | Visite: 115

Su